Blast The Big One 2017 il report

Andata! Sotto un sole da allerta meteo ed una temperatura percepita di un quarantina di gradi si è tenuta il 24 Giugno l’ottava edizione di Blast The Big One. La più grande, la più ricca, complessa e sicuramente più calda edizione… Sotto tutti i punti di vista!

Tante le novità proposte per l’edizione 2017, che hanno dato i propri frutti. Il nuovo double set, 5 pianale 4 dotato di un rail massivo ha offerto ai rider nuove sfide con cui confrontarsi. Tante manovre che aspettavamo di vedere chiuse da anni sono finalmente entrate nell’elenco degli Already Been Done (ADB) di Blast The Big One. A corollario di tutto ciò: Filler DIY show, tanta musica con un impianto da far tremare le fotocamere dei cellulari ed un aperitivo a chiudere la giornata di gara.

Vittorio Galetti – Vince il Blind Best Rookie Award.
Giovanissimo, local del plaza proveniente da Como, Vittorio Galetti ha skateato con una consistenza invidiabile e decisamente non comune ai suoi coetanei 15enni. Tra i migliori momenti dei suoi 20 minuti di gara 2 bei trick ed un NDB da Big One: Pop shove it, Hell Flip e Varial Flip.

Kelvin Nawchukwo – Vince il Nixon Most Valuable Rider
Proveniente da Sesto San Giovanni, nell’immediato hinterland Milanese, Kelvin Nawchukwo si è aggiudicato il premio come rider più consistente della giornata. Già vincitore lo scorso anno del Rookie Award lo skater Sestese ha messo a segno un impressionante numero di manovre prediligendo l’Euro gap e gli oltre 3 metri del nuovo Monster Rail. Kelvin si porta a casa l’ambitissimo orologio Nixon personalizzato per Blast The Big One.

Kevin Duman – Vince il Tensor Monster Rail best trick
Dopo un anno di assenza dal contest Seregnese, Kevin Duman ritorna alla Society Plaza più determinato e consistente che mai. Lo skater Genovese ha tempestato il Big One di trick raggiungendo l’eccellenza su Monster Rail dove ha infilato una quantità di manovre che nessuno è riuscito ad eguagliare. Back lip slide, Back side smith grind, Front side Blunt slide, Front side smith grind front side out e dulcis in fundo Feeble grind to back side smith grind. Con questa ultima manovra Kevin si porta a casa il premio per il migliore trick sul rail.

Will Odiete – Vince il premio Monster per il 3° Best trick dal Big One
Will Odiete è approdato alla Society Plaza dopo aver vinto il Vans Wild Card Video Contest e non ha impiegato molto a dimostrare perchè. Lo skater di Reggio Emilia si porta a casa il 3° posto con un inebetito stilosissimo Switch front side flip.

Lorenzo Ubino – Vince il premio Blind per il 2° Best trick dal Big One
Dopo aver accarezzato il Monster rail con un poderoso Frontside Feeble, Lorenzo Ubino mette a segno un altro trick, che oltre ad essergli valso il 2° posto, rimarrà nella storia del contest. Ve lo ricordate il suo 270 Lip Slide di un paio di edizioni fa? Lo skater Torinese quest’anno è tornato a stupire con un trick che hanno provato in molti, per tanti anni, senza mai riuscire a chiuderlo. Il 24 Giugno 2017 Laser Flip è ufficialmente entrato nel novero degli ADB dal Big One. Props!

 

Davide Holzknecht – Vince il premio Vans per il migliore Best Trick dal Big One
Il 1° posto per l’edizione 2017 va a Davide Holzknecht. Davide aveva cominciato a lavorare al suo trick lo scorso anno, nel 2016 ci andò infatti vicino ma non riuscì mai a “starci sopra”.  Benché lo stile signorile e disinvolto dello skater Bolzanino non ne di conto, anche quest’anno non è stata una passeggiata. Sono serviti quasi 20 minuti di tries e tre tavole affinchè “Holtzy” potesse portare a casa il risultato ma ne è valsa la pena. Preciso, composto, elegante uno stupefacente Nollie Tre Flip è diventato realtà davanti alla tribuna gremita della Society Plaza.

Sicuramente da segnalare il premio “creatività” che i giudici hanno deciso di attribuire allo skater comasco Jonny Lella. Mai sentito parlare di lui? Presto accadrà. Jonny è uno di quelli skater che scelgono sempre una strada diversa dagli altri. Ha skateato il Big One con manovre originali che nessuno prima aveva nemmeno tentato: Pop shove it tail grab to late shove it, Cave man finger flip to FS grab giusto per citarne un paio.

Un pò di sfortuna per alcuni trick di sicuro interessanti ed a un passo dall’essere chiusi: Ollie fire cracker su double set di Simone Chiolerio, Ollie body varial into the bank di Edoardo Olivetti e Kick flip front board slide sul Monster Rail di Fabio Montagner che avrebbe di certo potuto insidiare il primato di Kevin Duman.

Sulla pagina Facebook dell’evento  sono disponibili le registrazioni delle dirette di tute le heat di gara. Presto On line gli Highligh ed il video report completo!

Come sempre un bigh big big up a chi supporta l’evento: Vans “off the wall”, Monster Energy, Nixon, Blast distribution e la città di Seregno!

That’s it. That’s all. It’s a Wrap!

Partecipa Blast The Big One e vinci una sponsorizzazione VANS

Quella del Wild Card Video Contest è una tradizione iniziata nel 2013 quando Massimiliano Manneschi per primo vinse un posto in gara ed una sponsorizzazione. Di anno in anno Blast The Big One ha così continuato a scoprire nuovi talenti offrendo loro in posto in gara ed uno tra le file di importanti Skate Shoes Team. Di chi stiamo parlando? Paolo Maneglia (CA), Lorenzo Ubino (TO) e Pietro “Pepe” Tirelli questo fino ad oggi. A chi toccherà quest’anno lo scopriremo tra circa un mese. Apre oggi infatti l’edizione 2017 del Vans Wild Card Video Contest, quelle che seguono il video di presentazione, sono le regole per partecipare. Leggetele bene, datevi da fare e avrete la vostra chance di essere invitati a Blast The Big One (in palio almeno 5 posti in gara) e vincere un sponsorizzazione Vans per un anno, ossia 12 paia delle vostre skate shoe preferite!

  • Filmate un pò dei vostri migliori trick
  • Montate un video, con clip editi o inediti, della lunghezza massima di 1 minuto
  • Inserite all’inizio del clip la grafica che trovate qui sotto  (la puoi scaricare anche cliccando su questo collegamento)
  • Assicuratevi di avere messo “like” alla pagina Blast The Big One su Facebook
  • Caricate il video sul vostro profilo Facebook. Intitolate il clip con il vostro “Nome e Cognome” seguito da “Vans Wild Card Video Contest” e taggate la pagina Facebook BlastTheBigone
  • Assicuratevi che l’organizzazione condivida il vostro clip sulla pagina Facebook BlasTheBigone, solo a quel punto sarete realmente in gara!

Saranno considerati validi ed “in gara” solo i video creati e condivisi seguendo le indicazioni sopra riportate

Avete tempo fino al 16 Giugno 2017 alle ore 23:59, ogni submission effettuata dopo quella data non sarà considerata valida.

I protagonisti dei migliori video vinceranno una Wild Card per partecipare a Blast The Big One 2017. Il migliore tra quanti non hanno già un footwear sponsor vincerà anche la sponsorship Vans “Of The Wall” per un anno.

Buono Skateboarding e Buon filming.

Blast The Big One 2017 Save the date

Organizzato dalla nostra associazione ritorna a Seregno uno dei più popolare skateboard contest della nazione. Signori e Signore ecco a voi il primo comunicato stampa relativo alla ottava edizione di Blast The Big One


24 Giugno 2017, Society Plaza, Seregno: Sono le coordinate spazio temporali della ottava edizione di Blast The Big One. Presentato da Vans “Off the Wall” con il supporto di Blast! Distribution, Monster Energy e Nixon Watches l’evento porterà  nuovamente nella celebre skate plaza  del “Nord Milanese” i migliori street skater Italiani per un contest unico nel suo genere. Nuove strutture, nuove collaborazioni, un montepremi più ricco ed un programma inedito saranno le caratteristiche portanti dell’edizione 2017.

Contrariamente alla consuetudine delle ultime edizioni, il contest quest’anno si terrà al Sabato riservando più spazio “Big One Village” grazie alla collaborazione con Filler DIY ed un programma musicale che accompagnerà il dopo contest dall’ora dell’aperitivo fino alla seconda serata. Non bruciamo le tappe, cominciate a segnarvi la data e tenetevi liberi… Tutti i dettagli seguiranno prossimamente e progressivamente. Per rimanere aggiornati vi basterà seguire il sito www.blastthebigone.com, la pagina Facebook oppure su instagram seguendo #blastthebigone e @blast_dist

LOCAL (not) ONLY! – IL FUTURO DELLA PLAZA LO DECIDIAMO NOI!

locals-not-only

MERCOLEDÌ 5 OTTOBRE ALLE ORE 18:00 CI SI BECCA PER DECIDERE IL FUTURO DEL NOSTRA SKATE PLAZA. FARE, DUE TRICK, VEDERE IL VIDEO EMERICA AND MORE… TU CI SEI?

  • ORE 18:00 Ritrovo
  • ORE 18:30 Riunione
  • ORE 19:30 Skate Session Aperitvo
  • ORE 20:00 BEER 4 TRICK (in street e bowl)
  • ORE  21:00 EMERICA Video Premiere

Per chi ha voglia di leggere:

Lo scorso Giugno al culmine di un processo durato 3 anni, la nostra associazione ha firmato un accordo di collaborazione con il Comune di Seregno  per la sorveglianza e valorizzazione della Skate Plaza del Parco Meroni.

Risultato immediato di questo evento è stato il ritorno delle strutture nell’area flat della plaza. La comparsa delle nuove rampe a determinato una impennata della frequentazione di skater provenienti da tutta la provincia ed oltre, fino anche fuori regione.

Se da un lato è arrivato il primo beneficio per i frequentatori della plaza, dall’altro arrivano nuovi doveri a cui gli skater devo fare fronte collettivamente.

Possiamo proseguire nel migliorare il NOSTRO skatepark, ottenere che sia fatta la manutenzione straordinaria tanto necessaria e sia dato il nulla osta all’aggiunta di nuove strutture.

Non esiste un limite vero a quello che si può fare, se lo facciamo insieme e insieme cominciamo a custodire in NOSTRO skatepark, rispettare e farne rispettare il regolamento e via di seguito.

Il prossimo Mercoledì alle ore 18:00 ci troviamo in Plaza per:

  • Scoprire i dettagli dell’accordo con il Comune
  • Decidere come gestire la Skate Plaza
  • Programmare l’evento di fine stagione (Halloween?!)
  • Fare un pò di programmi per il futuro

e dulcis in fundo

  • Vedere il nuovo video EMERICA!

L’incontro è aperto a tutti i soci della ASD Skateboard Society, tutti quanti vogliono diventarlo e quanti hanno semplicemente a cuore il futuro della Skate Plaza!

Hangloose Ramp Riot

Hang_Loose

Sabato 9 Luglio la Spine Ramp dell’Hang Loose Beach di Gizzeria ospiterà il primo Skate contest su rampa della Calabria. La gara è aperta a tutti e prenderà il via alle ore 17:00 secondo il format della Jam Session e offrirà ai partecipanti un montepremi di 500 Euro. Per partecipare i rider potranno iscriversi a partire tra le 14:00 e le 16:00 presso il race office all’Hang Loose Beach pagando la quota di iscrizione di 10 Euro. Ospiti d’eccezione Icaro Nardi, Aref Koushesh, Indro Martinenghi e Iuri Furdui nella veste di Giudici di Gara oltre che rider dimostratori. L’evento è organizzato da Hang Loose Beach in collaborazione con la nostra associazione.

Winter Sucks

L’inverno CI FA SCHIFO ma anche per quest’anno è ormai finito! Per celebrare l’avvistamento della luce infondo al tunnel Domenica 20 Marzo organizziamo un Skate Contest presso la Society Skate Plaza di Seregno. L’evento sarà l’occasione per fare un pò di found raising per i necessario lavori di manutenzione e la costruzione delle nuove strutture che presto troveranno posto nell’area flat. Il programma della giornata?

  • 14:00 -> iscrizioni
  • 14:30 – 15:30 -> Qualifiche Under e Over 16 (Jam session da 3 Skater )
  • 15:30 – 16:00 -> Finali Under e Over 16 (Run singola secondo il formato Tampa Pro” – Migliori 10 delle qualifiche )
  • 16:00 – 16:30 -> Up the Big One (Best trick salendo da Big One e dal Big-Ino con la jump)
  • 16:30 – 17:30 -> Death Race (Testa a testa ad eliminazione diretta)
  • 17:30 Premiazioni
  • 17:30 – 18:30 -> Aperibowl!

winter-sucks

Ci saranno premi in materiale offerti da Blast! Distribution, Downtown Urban Experts, Genuine Studios, SDS Skateboaards, FVTVRA Skateboards e poi vediamo un pò chi si aggiunge tra gli sponsor… Zero stress, se venite solo per i premi state a casa! Partecipate per divertirvi e supportare la Skate Plaza.

Siamo in pochi e vogliamo fare un botto di cose, per questo ci servono volontari per:

  • Filmare e editare il clip della giornata
  • Fotografare l’evento
  • Fare in giudici
  • Fare da speaker
  • Aiutare nell’organizzazione durante la gara e fare pulizia della plaza dopo il contest.

Scriveteci su facebook, instagram o via mail se vi va di darci una mano!

<

La Skateboard School in vacanza

In Europa oltre 3.000.000 di cittadini tra i 13 ed i 50 anni elencano questa disciplina tra i propri interessi (fonte Facebook ads) e nei soli Stati Uniti si contano circa 4.000.000 di praticanti attivi (fonte Statista). La disciplina è stata scelta dal comitato organizzatore di Tokyo 2020 come uno dei nuovi sport Olimpici in virtù della propria elevata rilevanza giovanile. Con queste premesse è facile capire perché lo Skateboarding sia considerata una disciplina in elevata crescita, destinata ad imporsi sempre più nei gusti di bambini, giovani e meno giovani.

 

Prova_Schooll_02

Con la sua immagine dinamica ed anticonvenzionale, le consuetudini di pratica libera, creativa ed indipendente, non difficile perché la tavola a rotelle eserciti una tale attrattiva e sia la disciplina perfetta da provare, conoscere, praticare proprio in vacanza.

Per questo motivo offriamo la possibilità di dare ai vostri ospiti la nostra Skateboard School Holiday

L’OFFERTA ED I PARTNER: QUALITA’, PROMOZIONE E ZERO STRESS
Skateboard School Holiday è un offerta integrata di servizi, fornitura e promozione che abbiamo sviluppato in collaborazione con una serie di partner insider del settore, al fine di offrire un pacchetto efficace, collaudato e comprensivo. Una soluzione chiavi in mano per creare, promuove, ed offrire un nuova esperienza per Resort, villaggi turistici e campeggi.

Prova_Schooll_04

ASD Skateboard Societywww.skateboardsociety.com – Associazione Sportiva fondata nel 1997, da allora opera sul territorio nazionale nella promozione dello Skateboarding.
Coordinatrice dal ‘98 al 2010 del circuito “Campionato Italiano di Skateboard”, fondatrice di SkateboardSchool.org ed organizzatrice dell’evento Blast The Big One uno dei più importanti skate contest nazionali. La nostra associazione promotrice del progetto e della coordinazione degli insegnanti e dei partner coinvolti.

Blast! Distributionwww.blast-distribution.it – Azienda leader in Italia nella distribuzione di articoli tecnici per la pratica dello Skateboarding è il Partner tecnico della Skateboard School. Oltre a fornire skateboard e protezioni, provvederà a pubblicizzare Skateboard School On Holiday attraverso flyer e post distributi negli oltre 200 negozi della rete vendita nazionale. Un vero e proprio asso nella manica per raggiungere in modo efficace i potenziali clienti.

Ignorampswww.ignoramps.com – Attiva dai primi anni 2000 Ignoramps è l’azienda costruttrice di rampe che vanta il maggior numero di realizzazioni sul territorio Italiano . Fornitrice dei maggiori eventi internazionali curati da aziende del calibro di Vans, Fiat o TIM Ignoramps ha creato per noi una offerta scalabile per la creazione del vostro skatepark
Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio (FIHP) – www.FIHP.org – Si tratta ella federazione CONI a cui fa riferimento lo skateboarding. I nostri istruttori sono, oltre ad avere notevole esperienza sul campo, hanno seguito i corsi ed ottenuto la qualifica di Tecnici Nazionali di 1° Livello.

A chi si rivolge

Dai 6 a 50 anni. La Skateboard School si rivolge a tutti coloro che vogliano cimentarsi in questa affascinante disciplina. Ragazzi e ragazze, giovani e adulti dai sei anni a salire verranno guidati dai nostri istruttori in completa sicurezza alla scoperta di questa attività dal valido contenuto educativo, sociale e creativo.

 

Prova_Schooll_08

Quali obiettivi saranno raggiunti?
Curiosità, passione, noia, voglia di socializzare: lo Skateboarding è uno sport individuale nel quale ciascun praticante può costruire il proprio percorso in libertà ed autonomia. Quale che sia l’età, il livello e la ragione, per cui gli aspiranti “rider” si avvicinano alla nostra Skate School, i nostri istruttori sanno come guidare i corsisti verso i loro goal. Oltre all’apprendimento della pratica è nostro obiettivo fare cultura sul valore del movimento all’interno di uno stile di vita sano ed attivo, sensibilizzare sull’importanza di fare sport e movimento, ampliare le occasioni di praticare una disciplina sportiva emergente, abbandonare il concetto di squadra per far posto a quello di amicizia e abbandonare la concezione di sconfitta per educare al superamento dei propri limiti.

Cosa serve
Oltre all’attrezzatura tecnica, skateboard e protezioni, è necessaria la presenza di alcune semplici rampe removibili da posizionare su un pavimentazione adatta. Un campo da Tennis, da basket o pallavolo non utilizzato possono fare al caso. Oppure può fungere allo scopo una qualsiasi area con superficie liscia e non sconnessa in cemento, piastrello o asfalto fine.

L’investivento
Le spesa da affrontare per allestire un piccolo Skatepark, ed avviare una Skateboard School, sono modeste e dipendono in larga misura dalla quantità di rampe di cui si vuole dotare l’area skateboard. per maggiori informazioni vi invitiamo a contattarci scrivendo a info [at] Skateboardsociety.com

End Of Season Contest e Skate Party

esp_2015_1200

Nel weekend in cui si ritorna all’ora solare si celebra realmente il funerale della bella stagione… E così proprioil 24 Ottobre noi ci piazziamo un bello Skate Party con contest aperto a tutti quanti abbiano voglia di venire a skateare e divertirsi con noi in Plaza.
 
L’iscrizione al contest costerà 5 euro che useremo per ridipingere la Bowl prima che comincia a Ghiacciare.
 
L’evento è Bring Your Own Booze quindi le birrette portaevele da casa… Faremo la Dead Race. Questa volta davvero!
 
Ci vediamo in Plaza!

Wimpy Editoriale N°1

Eccoci qui, era veramente tanto che aspettavamo questo momento e ci siamo riusciti: ora anche in Italia c’é una rivista che riserva il giusto spazio a degli “sport” che da sempre hanno fatto scuola, infatti, prima che le montagne vedessero snow­boarders piroettanti e il vostro marciapiede la ruota di un’in-line, già da tempo si skateava e sicuramente qualche decennio prima si surfava. Chi lavora alla pubblicazione di questo giornaletto conosce per esperienza diretta queste realtà e, infatti, chi sul cemento e chi sulle onde, tutti sperimentiamo sulla pelle (ed é proprio il caso di dirlo) ciò di cui parliamo.

Editoriale_1

La scena si sta infiammando nuovamente nonostante il freddo e il gelo, i soliti spot sono sempre più pieni, gli skatepark fanno la loro ricomparsa, e, per finire, uscire quando le onde sono buone é come farsi un giro in centro di sabato pomeriggio e tutto questo non può che fare bene alla scena, di qualsiasi tipo sia. Wimpy magazine e’ organo ufficiale della Skateboard Society, un’associazione no profit volta alla promozione e all’organizzazione della disciplina sportiva dello skateboard sul territorio nazionale fondata dagli stessi autori di questo giornaletto. Skateboard society la prossima stagione curerà il coordinamento di un circuito di gare sul territorio italiano: se tu che leggi hai intenzione di organizzare un avvenimento dalle tue parti faccelo sapere e noi lo pubblicheremo nella lista eventi, se poi quello che hai in mente ci piace veramente saremo lieti e pronti a collaborare all’organizzazione e alla promozione dell’evento inserendolo nel circuito da noi curato …. insomma che dire … leggetevi un po’ questaprima uscita di WIMPY e andate la fuori a spaccare il mondo, probabilmente c’incontreremo … Bella Li!!!
Luca Basilico – Dicembre 1997